Sacro e Maria: la “ricetta” africana

I vescovi nigeriani rifiutano i crismi della “nuova religione pop” e indicano come antidoto la devozione mariana e l’osservanza delle rubriche liturgiche. «Il messaggio di pentimento, di riconciliazione e di pace che Maria ci ha portato a Fatima 100 anni fa è più rilevante che mai». Lo Spirito soffia anche in Africa e, come disse Paolo VI nel 1969, potrebbe anche essere che “nova patria Christi Africa”.

Continua a leggere “Sacro e Maria: la “ricetta” africana”

Amore “light”? Rachel spiega cosa ci si perde

Mentre il Corriere della Sera da mesi pubblica storie di amanti e tradimenti spacciandole per amore, una giovane donna inglese dimostra l’opposto: “Dopo 5 settimane di matrimonio mio marito ebbe un ictus, tutti mi dicevano che era comprensibile andarsene, ma io l’ho amato di più di prima”. Così Rachel sperimenta il centuplo dell’essere una carne sola.

Continua a leggere “Amore “light”? Rachel spiega cosa ci si perde”

Il terrorismo islamico si rafforza perché ancora non abbiamo accettato di doverlo combattere

Dopo gli attentati di Barcellona e Finlandia ancora risposte inconsistenti: nessuna rappresaglia contro lo Stato Islamico, nessuna intenzione vera di combattere l’estremismo islamico che genera i terroristi. In tutta Europa le persone note come estremisti “radicalizzati” sono molte decine di migliaia e crescono ancora grazie alla tolleranza dei governi nei confronti di ideologie che vogliono imporre la sharia. Così il terrorismo non può che aumentare.

Continua a leggere “Il terrorismo islamico si rafforza perché ancora non abbiamo accettato di doverlo combattere”