Venezuela, “battesimo di sangue” della nuova Costituzione

Bollettino di guerra, in Venezuela, in un giorno di straordinarie elezioni. Quattordici morti in un solo giorno. Si votava ieri per l’Assemblea Costituente voluta dal presidente populista Maduro, il successore di Chavez. Non si vota per testa e con suffragio universale, ma per regione e per “classe”. L’Assemblea è fuori da ogni norma costituzionale e l’opposizione ha boicottato il voto.

Continua a leggere “Venezuela, “battesimo di sangue” della nuova Costituzione”

“Io, separato ma fedele, vivo nella gioia”

Graziano racconta le tentazioni diaboliche nel matrimonio, il tradimento e il pentimento non accettato. Infine la gioia della fedeltà anche da separato: “Costa, ma ripaga: è un’offerta d’amore. “Nessuno ha un amore più grande di questo – dice Gesù – dare la vita per i propri amici”, che significa darla a Lui nella fedeltà al sacramento. Così sto celebrando le nozze: sono legato allo Sposo e alla mia sposa, per andare insieme in Paradiso. Una follia solo per chi non ha fede”.

Continua a leggere ““Io, separato ma fedele, vivo nella gioia””