Charlie Gard: è eutanasia e non “accanimento”. Il cardinal Sgreccia smonta le tesi della condanna

Il bambino inglese, 10 mesi di età, per la sua grave malattia dovrebbe essere accompagnato alla morte, proprio in queste ore, sulla base della sentenza poi confermata dalla Cedu. Elio Sgreccia, già presidente della Pontificia Accademia per la Vita, smonta le tesi a favore della morte.

Continua a leggere “Charlie Gard: è eutanasia e non “accanimento”. Il cardinal Sgreccia smonta le tesi della condanna”

Humanae vitae, testimonianza alla verità

L’Arcivescovo di Philadelfia interviene sull’enciclica oggi più nel mirino di un certo mondo cattolico che vuole sdogananamenti su vita e famiglia: “Resta una potente contro-testimonianza alla diffusa distorsione della sessualità nella nostra epoca. Come altre comunità cristiane, e persino molti cattolici, sono crollati nella loro difesa dell’integrità sessuale, l’Humanae vitae è rimasta a testimonianza della verità”.

Continua a leggere “Humanae vitae, testimonianza alla verità”