I genitori di Charlie: “Non ci lasciano neanche portare a casa nostro figlio per le ultime ore”

I genitori di Charlie avrebbero voluto portare il piccolo a casa per le ultime ore, affinché potesse morire attorniato da quanto più amore e cure possibili. Ma nemmeno questo viene loro permesso. I medici e i giudici hanno impedito ai genitori di scegliere per la vita della loro creatura e ora i genitori non possono nemmeno decidere quando e dove loro figlio morirà. «Abbiamo promesso al nostro piccolo ogni giorno che l’avremmo riportato a casa», ha detto la mamma al quotidiano britannico Daily Mail. «Vogliamo fargli fare un bagnetto a casa – ha aggiunto il papà –, coricarlo nella culla dove non ha mai dormito, ma adesso tutto questo ci viene negato. Ormai sappiamo il giorno in cui nostro figlio morirà, ma non ci dicono come questo accadrà».

(fonte: lanuovabq.it)

Annunci

Un pensiero riguardo “I genitori di Charlie: “Non ci lasciano neanche portare a casa nostro figlio per le ultime ore”

  1. Che la tragedia dei poveri genitori di Charlie faccia da scuola a futuri malcapitati che dovessero trovarsi nelle stesse condizioni.
    Superinutile e dannoso adire le vie legali per veder riconosciuto il sacrosanto diritto del proprio figlio a vivere, come dovrebbero fare tutti i bambini del mondo; dannosissimo e fonte di ulteriore frustrazione ricorrere in appello presso Corti europee dei diritti (???!!??) dell’uomo.
    Unica soluzione (da oggi in poi): attrezzarsi, con presìdi medici mobili, per mettere in salvo il bambino nottetempo ed espatriare.
    Qualcuno, in altre circostanze, ha detto:
    “Il comportamento da gentlemen si applica quando si ha a che fare con altri gentlemen. Con la feccia vale più o meno tutto”…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...