Amoris Laetitia, la Comunione “caso per caso”? Impossibile.

Dopo la pubblicazione dei dubia e la risposta di Buttiglione, il dibattito continua con il teologo Schwibach, che al filosofo replica: «Il metodo che utilizza è quello di una forzata ermeneutica di “riforma in continuità”, che consiste nell’accettazione di situazioni soggettive determinate da circostanze e dove la “continuità” vorrebbe essere garantita dall’affermazione assoluta di un principio, visto però nella sua idealità. Ma Dio all’uomo non chiede l’impossibile né lo pone davanti a puri ideali».

Continua a leggere “Amoris Laetitia, la Comunione “caso per caso”? Impossibile.”

Un nuovo concilio, come sedici secoli fa

I conflitti messi in moto oggi dall’Amoris laetitia hanno un precedente nelle controversie cristologiche del tardo impero romano. Le risolse il concilio ecumenico di Calcedonia. Dal Cile, uno studioso propone di rifare lo stesso cammino.

Continua a leggere “Un nuovo concilio, come sedici secoli fa”