Francia, per applicare l’Amoris laetitia “ci vorrà del tempo”

La conferenza episcopale francese rende noto che l’applicazione dell’Amoris Laetitia nelle parrocchie non comincerà molto presto.

I vescovi francesi, riuniti in assemblea plenaria a Lourdes, dicono che “ci vorrà del tempo”, anche “anni”, per poter veramente recepire le implicazioni pastorali che scaturiscono dall’esortazione Amoris laetitia. Siamo ormai a sette mesi dalla pubblicazione del documento che ha chiuso il lungo cammino sinodale e bisogna riconoscere che la discussione intorno al testo è ancora varia e aperta. Alcuni vescovi francesi, scrive il quotidiano La Croix, non hanno nascosto la loro iniziale confusione dopo aver completato la lettura dell’Amoris laetitia.

Le varie diocesi d’oltralpe stanno, ognuna a loro modo, implementando le indicazioni pastorali dell’esortazione, in particolare per quel che riguarda il cosiddetto “accompagnamento” delle coppie ferite. Il vescovo Dominique Lebrun, della diocesi di Rouen, ha detto che “in un primo momento sono stato disturbato dal capitolo 8 dell’Amoris laetitia perché non vedevo i fondamenti teologici di Familiaris consortio di Giovanni Paolo II. Poi ho compreso che non dobbiamo fermarci alle situazioni complesse, perché queste non interrompono il cammino”.

(fonte: sinodo2015.lanuovabq.it)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...