E ora vietato “vendere” questo popolo

Da Avvenire ai politici, dopo il Family Day è tutta una gara a coprire con le menzogne la portata dell’evento al Circo Massimo. Per arrivare tranquillamente arrivare al vero obiettivo: l’accordo tra potere ecclesiastico e potere politico per arrivare alle unioni civili evitando le adozioni. Lo capiscano gli organizzatori del Family Day.

Continua a leggere “E ora vietato “vendere” questo popolo”

Annunci

La penitenza chiesta dal Cielo e odiata dal mondo

Il mondo moderno rifiuta il concetto di penitenza perché è immerso nell’edonismo e perché professa il relativismo che è la negazione di qualsiasi bene per il quale valga la pena di sacrificarsi, a meno che non sia la ricerca del piacere.

Continua a leggere “La penitenza chiesta dal Cielo e odiata dal mondo”

Intervista a Don Francesco Giordano sul ddl Cirinnà

La discussione al Senato sul ddl Cirinnà è alle porte: il Direttore di Vita Umana Internazionale, Don Francesco Giordano, spiega in questa intervista i motivi di contrarietà a questa proposta di legge.

Continua a leggere “Intervista a Don Francesco Giordano sul ddl Cirinnà”

«L’utero in affitto? Il suo vero nome è schiavitù della donna e prostituzione procreativa»

«La maternità surrogata è una nuova forma di schiavitù della donna che viene considerata esclusivamente come uno strumento per produrre bambini». Lo dice la filosofa parigina Anne-Sixstine Pérardel, che usa parole durissime contro l’utero in affitto, pratica che il ddl Cirinnà renderebbe lecita. La Pérardel ha partecipato al Simposio Internazionale in Vaticano sulle nuove forme di schiavitù e ha dichiarato la sua adesione al Family day.

Continua a leggere “«L’utero in affitto? Il suo vero nome è schiavitù della donna e prostituzione procreativa»”

Il peccato contro natura negli insegnamenti di San Tommaso d’Aquino

Non finisce mai di sorprendere la “somma teologica” del più importante Dottore della Chiesa di tutti i tempi.

Continua a leggere “Il peccato contro natura negli insegnamenti di San Tommaso d’Aquino”

Quando la famiglia è minacciata, noi reagiremo!

Per la sua attualità e per le ragioni in difesa della vita e della famiglia, pubblichiamo uno stralcio dell’omelia pronunciata da papa Giovanni Paolo II a Washington, Capitol Mall, il 7 ottobre 1979.

Continua a leggere “Quando la famiglia è minacciata, noi reagiremo!”

Ridurre la fede a testimonianza personale è la negazione della Dottrina sociale della Chiesa

Nel dibattito ecclesiale acceso dal disegno di legge sulle unioni civili, ricompare il dualismo, cioè la divisione tra una esperienza personale di fede e l’impegno culturale, sociale e politico. Una posizione che porta a estraniarsi dalla società quando invece la logica di fede e di missione impone di farci presenti attraverso una correttissima forma di pressione quale è una manifestazione.

Continua a leggere “Ridurre la fede a testimonianza personale è la negazione della Dottrina sociale della Chiesa”

La Costituzione e i tre inganni delle unioni civili

Cosa è il matrimonio? La domanda non è retorica o banale. Si impone dati i tempi che viviamo. Tenterò di argomentare in modo laico, cioè senza appellarmi a principi di autorità, ma alla ragione umana e ad alcuni dati, come la Costituzione della Repubblica, che dovrebbero essere pacificamente condivisi dai cittadini. I padri costituenti avevano consapevolezza che matrimonio e famiglia sono realtà che preesistono allo Stato.

Continua a leggere “La Costituzione e i tre inganni delle unioni civili”

Non basta ai cattolici dire no a utero in affitto e adozioni. Inaccettabili sono le stesse unioni gay

C’è chi tra i cattolici, ecclesiastici e laici, sostiene che nella società di oggi c’è una pluralità di unioni e che lo Stato le deve normare, l’importante è che non le equipari tra loro e, soprattutto, non le identifichi con il matrimonio. Questo viene ripetuto da molti con il seguente concetto: sì alle unioni civili, no alle adozioni. Ma affermare tutto ciò non corrisponde a quel che la Chiesa insegna.

Continua a leggere “Non basta ai cattolici dire no a utero in affitto e adozioni. Inaccettabili sono le stesse unioni gay”

“Ho peccato in pensieri, parole, opere e omissioni”

Gesù ha detto: “ma io vi dico: chiunque guarda una donna per desiderarla, ha già commesso adulterio con lei nel suo cuore” (Mt. 5,28). Come vediamo, per compiere il peccato non basta il pensiero. È necessario anche il desiderio.

Continua a leggere ““Ho peccato in pensieri, parole, opere e omissioni””